La grande rievocazione storica longobarda a Romans d'Isonzo

30 Settembre 2020
di Beatrice Branca

La grande rievocazione storica longobarda a Romans d'Isonzo

Dal 16 al 18 ottobre sarà possibile immergersi nell'Alto Medioevo con “Romans Langobardorum”. 

20200930 Longobardum

Prende vita anche quest’anno la rievocazione storica “Romans Langobardorum”, che si terrà dal 16 al 18 ottobre nell'area dei laghetti Fipsas a Romans d'Isonzo. Si tratta di un importante evento culturale di portata internazionale che la BCC di Staranzano e Villesse ha sempre sostenuto e che l'Associazione Invicti Lupi realizza annualmente con il massimo impegno e dedizione. La manifestazione è nata sette anni fa per valorizzare la storia Longobarda del territorio: Romans d’Isonzo possiede infatti una delle necropoli più grandi d’Italia e l’associazione intende dunque sensibilizzare la gente sul passato storico del proprio paese. “Siamo una ventina di soci tra i 18 e i 66 anni con formazioni diverse e ognuno di noi porta il proprio contribuito alle attività dell’associazione –spiega il presidente degli Invicti Lupi Matteo Grudina–. Riteniamo che la rievocazione storica sia una manifestazione dinamica e capace di coinvolgere maggiormente la popolazione rispetto a una semplice visita a un museo. 

“Riteniamo che la rievocazione storica sia una manifestazione dinamica e capace di coinvolgere maggiormente la popolazione rispetto a una semplice visita a un museo.”

Image
Image
“Romans Langobardorum” è l’evento altomedievale italianopiù grande e per tre giorni dà modo ai partecipanti di immergersi nel mondo longobardo del VII secolo e di conoscerlo”. A partire dal 2015 la manifestazione è cresciuta molto e anche quest’anno sarà ricca di attività: verranno mostrati i mestieri dell’epoca e ci saranno tre conferenze con scrittori e archeologi, spettacoli di artigianato, riti religiosi, battaglie, mostre, visite guidate, laboratori per bambini ma anche chioschi enogastronomici. L’associazione Invicti Lupi punta molto sulle tecnologie e sulla realizzazione di cortometraggi con registi professionisti per divulgare la storia Longobarda del territorio. Gli Invicti Lupi stanno lavorando ora a un progetto più ambizioso, grazie al sostegno della Regione e della BCC di Staranzano e Villesse: la realizzazione di un documentario sul mondo longobardo che valorizzerà ulteriormente Romans d’Isonzo e il Friuli Venezia Giulia e che verrà presentato nella rievocazione storica del prossimo anno tra il 4 e il 6 giugno.