Al via la ricostruzione di un villaggio longobardo a Romans: BCC sostiene il volontariato culturale

19 Gennaio 2022
di Stefano Mattia Pribetti

Al via la ricostruzione di un villaggio longobardo a Romans: BCC sostiene il volontariato culturale

Un’iniziativa dell’associazione Invicti Lupi, che da dieci anni valorizza la storia del territorio. Sarà costruito nell’area dell'ex polveriera, nell’ambito di un progetto di riqualificazione.

Bcc Longobardi1

La ricostruzione archeologica e didattica di un villaggio fortificato longobardo del VI secolo è la prossima sfida su cui la nostra Banca ha deciso di scommettere. Un’iniziativa portata avanti dall’associazione Invicti lupi, che dal 2011 lavora per la divulgazione storica del territorio a tematica longobarda. Il villaggio sarà realizzato a Romans d’Isonzo, nell’area dell'ex polveriera di proprietà comunale nell’ambito di un più ampio disegno di riqualificazione, con la collaborazione del Comune stesso e della Regione Fvg, che ha selezionato il progetto tra i migliori all’interno di un bando regionale.

Non solo un museo a cielo aperto ma anche un luogo “vivo”, con eventi a tema. L’associazione ha anche realizzato un docu–film riconosciuto a livello internazionale.

Una volta realizzate le prime costruzioni, il sito non sarà solo una realtà museale interattiva ma ospiterà anche eventi culturali quali l’internazionale rievocazione storica Romans Langobardorum, oltre a eventi sportivi ispirati all’epoca longobarda e laboratori sull’agricoltura antica come esempio di sostenibilità. “Siamo nati a Romans d’Isonzo perché qui sorge una delle più grandi necropoli d’Italia –spiega il presidente di Invicti Lupi Matteo Grudina- Il nostro obbiettivo è far conoscere e apprezzare alla popolazione il passato storico del territorio. Ringraziamo BCC, che da anni ci sostiene perché un lavoro del genere è impegnativo sia nel tempo che nelle spese. La rete di sinergia tra privato e pubblico è fondamentale, e più cresce più viene garantito un servizio gratuito di volontariato culturale ai cittadini”. Invicti Lupi ha anche realizzato il docufilm ‘Langobardi, Alboino e Romans’, selezionato da due festival internazionali, in Venezuela e in California.