Stars Ronchi Softball: giovani “stelle” dal Fvg verso Tokyo 2021

31 Maggio 2021
di Stefano Mattia Pribetti

Stars Ronchi Softball: giovani “stelle” dal Fvg verso Tokyo 2021

La storia ultra cinquantenaria del Softball a Ronchi vanta due Coppe Campioni, due Scudetti giovanili e numerose partecipazioni alla massima serie nazionale.

Soci donatori sangue con furgone

Il “fascino del guantone” e delle immagini d’oltreoceano per uno sport diverso dal solito e che proprio per questo fa scendere in campo squadre animate da grande motivazione. Tra queste lo Stars Ronchi Softball, squadra femminile nata nel 1968 come Peanuts Ronchi, poi “costola” degli Staranzano Ducks, ora realtà autonoma e in crescita anche grazie al sostegno della BCC di Staranzano e Villesse. 
La storia ultra cinquantenaria del Softball a Ronchi vanta due Coppe Campioni, due Scudetti giovanili, un Titolo Nazionale, una Coppa Italia di Serie A2 e numerose partecipazioni alla massima serie nazionale con piazzamenti di tutto rispetto. Una delle squadre più giovani in Italia, con due giocatrici (Veronica Comar e Marta Gasparotto) parte del roster della Nazionale Italiana qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Il campo softball di Ronchi è definito uno dei migliori d’Italia: nel 2018 ha ospitato il campionato europeo U19 e quest’anno sarà la volta del Campionato Europeo Seniores.

Image

Con l’arrivo del Covid, nel 2020 l’attività ha subito uno stop ma con notevoli sacrifici il campo di Ronchi ha ospitato il campionato nazionale in forma ridotta. Comportamento vincente perché la società è cresciuta fino ad avere tre squadre giovanili, due U13 e una U15, “prestando” anche alcune giocatrici al Friul 81 Softball.
“Sinergie importanti –dichiara Marco Rizzo, presidente uscente che ha appena lasciato il posto a Bruno Gasparotto– perché in questa disciplina è difficile trovare nuove leve. Puntiamo sull’originalità di questo sport e sul nostro spirito d’accoglienza: nel nostro campo, uno dei più belli d’Italia e curato dai nostri volontari, ospitiamo la nazionale e squadre straniere”. Nel 2018, infatti, il campo di Ronchi ha ospitato il campionato europeo U19 e quest’anno sarà la volta del Campionato Europeo Seniores.