Omar Monestier, 1964-2022

1 Agosto 2022
di Giovanni Marzini

Omar Monestier, 1964-2022

Il giornalismo italiano perde un uomo di valore, la nostra regione un punto di riferimento importante, noi tutti un grande collega ed un amico.

Bcc Omar Monestier

Ci ha lasciato all’improvviso, nel pieno di una vita professionale che sembrava in costante ascesa, durante questa difficile fase di transizione che specialmente il giornalismo cartaceo sta attraversando. Ed anche per questa ragione, Omar aveva fretta: di innovare, cambiare, rivoluzionare. Venendo incontro alle esigenze di un’utenza sempre più esigente e spesso distratta dalle variegate offerte della rete e dei social. 
Salutiamo un uomo corretto ed onesto (doti sempre più rare…) che aveva sposato questo territorio, il nord est d’Italia, dove era nato e cresciuto professionalmente. Lascia un’eredità importante, da salvaguardare e sviluppare. Ha tracciato una strada che i suoi più stretti collaboratori hanno adesso il dovere di continuare a percorrere.
BCC di Staranzano e Villesse, dai suoi vertici ai dipendenti tutti, assieme alla squadra che lavora con la testata IDEALE alla comunicazione della Banca, si stringono attorno alla famiglia di Omar Monestier e alle redazioni da lui dirette a Udine e Trieste, per un forte e sentito abbraccio.

FIF, una Onlus nata a Trieste vicina ai 15 anni di vita
Fondata nel 2008 grazie ad un’idea illuminata del professor Claudio Tiribelli, la Fondazione Italiana Fegato (FIF) è un ente di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato nello studio sulle malattie epatiche e patologie correlate. Nelle sue linee di ricerca la Fondazione spazia dalla steatosi ai meccanismi genetici coinvolti nel cancro del fegato, alle cellule staminali ed è attualmente mirata a trovare metodi non invasivi che consentano una diagnosi precoce della steatosi epatica e del cancro al fegato ed a testare nuovi approcci terapeutici per curarli. Nella sua attività scientifica, FIF collabora con diverse organizzazioni a livello internazionale, dal Messico all’Indonesia, dall’Argentina agli Stati Uniti. Negli anni FIF ha ospitato oltre 100 scienziati internazionali provenienti da più di 20 paesi. A Trieste la sede operativa per la ricerca di laboratorio è all’interno dell’AREA Science Park di Padriciano, mentre la parte clinica viene svolta in varie strutture sanitarie della regione e del territorio nazionale.
www.fegato.it