Baia Holiday: oasi vacanze in sicurezza

8 Marzo 2021
di Redazione
Info

Baia Holiday: oasi vacanze in sicurezza

Il Camping Village Marepineta a Sistiana si prepara all'apertura della stagione 2021.

Bcc Baiaholiday

BCC di Staranzano e Villesse è la banca di riferimento per la struttura di Sistiana, un brand turistico di livello internazionale presieduto da Mario Vezzola con il figlio Valerio nel ruolo di amministratore delegato. Ideale ha intervistato Luca Nobili, direttore area commerciale e marketing.

Cos’è Baia Holiday a livello non solo nazionale, ma quanto meno europeo?
È ormai un brand turistico, che si è evoluto negli anni: non una semplice catena alberghiera e nemmeno una serie di villaggi vacanze. Possiamo dire che è un nuovo modo di interpretare una vacanza ed un soggiorno che ha sullo sfondo il mare. Oltre all’Italia, alla Sardegna e in altre regioni italiane, tra le quali la vostra dove abbiamo Marepineta, siamo presenti anche in Croazia”.

Ma, la vostra peculiarità?
“Siamo un giusto mix, tra albergo, residence, villaggio e campeggio. I nostri clienti arrivano con mezzi propri da noi e possono scegliere dove e come alloggiare. Se in totale autonomia nei loro caravan o roulotte; piuttosto che nelle nostre mobile-home, veri e propri appartamenti di varie metrature con servizi all’interno; e poi ci sono anche i residence, piuttosto che hotel veri e propri. Non mancano servizi collaterali, come strutture sportive e piscine. Ma quello che più è piaciuto, anche in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo è la totale autonomia decisionale del cliente su come impostare la sua vacanza. Scegliendo tra le molte opzioni che ha a disposizione. Un esempio: vuole stare con la propria famiglia nella sua mobile-home, piuttosto che nel suo residence? Va a farsi la spesa e mangia solo con la sua famiglia; vuole usufruire delle nostre pizzerie, piuttosto che dei nostri ristoranti, sceglie per una o più sere la settimana anche questa possibilità…”

“Siamo un giusto mix, tra albergo, residence, villaggio e campeggio. I nostri clienti possono scegliere dove e come alloggiare.”

Tutto questo nell’era COVID è un valore aggiunto quanto a sicurezza…
“Lo abbiamo notato proprio quest’estate quando la percentuale di ospiti italiani nelle nostre strutture è passata dal 35 al 52 per cento. E le previsioni per l’estate 2021 (pandemia permettendo) sono ancora migliori. Anche perché siamo e resteremo molto flessibili nelle prenotazioni. Baia Holiday accetta anche due o tre notti di pernottamento, non solo pacchetti di intere settimane e questo piace molto alla nostra clientela”.

La scelta di una banca come BCC di Staranzano e Villesse come partner di riferimento per Marepineta a Duino Aurisina? 
“Semplicemente noi lavoriamo molto sui singoli territori dove operiamo e avere una banca “del territorio” la riteniamo la scelta più giusta ed appropriata. È una collaborazione che ci soddisfa. Credo anche reciprocamente”.