Buone pratiche per gestire codice utente, nickname e password

8 Novembre 2021
di Redazione

Buone pratiche per gestire codice utente, nickname e password

Una guida per effettuare il primo accesso all'App Relax Banking: per scegliere e conservare al meglio le credenziali di sicurezza personalizzate.

Bcc Ottenere Password

Dopo aver acquistato il prodotto Relax Banking più adatto alle tue esigenze, sarai abilitato all’utilizzo dell’home banking e ti saranno fornite separatamente le credenziali per il primo accesso.
Il codice utente sarà presente sul contratto, potrai scegliere al suo posto un nickname (nome utente) più facile da ricordare per te direttamente dall’area riservata, nella sezione di personalizzazione utenza.

PASSWORD
Riceverai una password temporanea via SMS direttamente al numero che hai comunicato formalmente alla tua BCC; al primo accesso ti sarà richiesto di modificarla, ti consigliamo di sceglierne una:

  • Complessa: che NON sia una parola comune, che NON utilizzi codici banali e facilmente associabili alla tua persona (data di nascita) o già utilizzati per servizi internet generici come posta elettronica, accessi a social network, ecc.;
  • Semplice da ricordare per te: che sia facile per te ma non per gli altri;
  • Con requisiti minimi: che sia complessa e contenga numeri, lettere maiuscole e minuscole.

Sulla App RelaxBanking dovrai scegliere anche un codice PIN, un codice numerico che ti consigliamo di impostare utilizzando gli stessi criteri di complessità e familiarità della password.
Ti ricordiamo infine di seguire alcune regole per la conservazione delle credenziali:

  1. È obbligatorio NON condividere le credenziali di accesso necessarie per autenticarsi a RelaxBanking (nickname, codice utente e password), nemmeno con chi si dovesse presentare come un operatore della Banca
  2. Non salvare le credenziali di accesso all’interno del browser;
  3. In caso di interventi di assistenza o manutenzione del dispositivo, eliminare le informazioni riservate;
  4. Se hai ceduto i tuoi dati e/o le credenziali d’accesso inserendoli in un sito riportato in un’e-mail sospetta, cambia le credenziali di accesso, informa subito la tua Banca e fai una segnalazione alle Forze dell’Ordine;
  5. Conserva sempre separatamente nickname, codice utente, password e PIN.
  6. Per evitare problemi, digita sempre per esteso l’indirizzo Internet (URL) di accesso a https://www.relaxbanking.it e non utilizzare link presenti all’interno di e-mail o messaggi provenienti da social network (Facebook, Twitter, ecc.).