Una Banca a 5 stelle, approvato il bilancio semestrale

12 Ottobre 2021
di Redazione

Una Banca a 5 stelle, approvato il bilancio semestrale

BCC Staranzano e Villesse: una crescita nonostante un quadro economico abbastanza complicato.

Bcc Bilancio

La nostra Banca ha ottenuto il riconoscimento di Banca a cinque stelle da Altroconsumo Finanza, confermandosi tra le banche italiane più sicure. Si tratta di un'indagine svolta sulla base di due indicatori di solidità utilizzati anche dalla BCE. Il Consiglio di Amministrazione di Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse ha approvato il bilancio semestrale 2021, che conferma la buona salute dell'istituto. Si tratta di risultati decisamente positivi, specialmente in considerazione dell'aumento del volume delle masse intermediate.

Impegni a clientela per 667 milioni, in aumento del 2,8 per cento sul 2020.

Nel primo semestre del 2021, BCC Staranzano e Villesse ha confermato infatti la propria presenza sul territorio di riferimento, erogando prestiti lordi ai propri clienti con destinazione prevalente alle PMI e alle famiglie: gli impieghi a clientela si sono attestati a 667 milioni di euro, con una dinamica in aumento del 2,84% sul 2020.
Nello specifico gli impieghi di clientela si sono incrementati principalmente nel comparto dei mutui, i saldi puntuali a giugno 2021 si sono attestati 511 milioni, registrando un incremento rispetto al valore di dicembre 2020 del 3,88%.
Parallelamente, si registrano incrementi nelle masse di raccolta che rivelano la fiducia dei risparmiatori nell'istituto: le masse sono aumentate di oltre 33 milioni di euro e i depositi sono passati dai 716 milioni di dicembre ai 750 di giugno 2021.

Utile netto di oltre 3 milioni, con supporto a famiglie e imprese.

Per quanto riguarda il dato consuntivo di redditività, BCC Staranzano e Villesse registra un utile netto pari a 3,168 milioni di euro confermando l'orientamento dell'istituto alla creazione di valore anche in una fase complessa e problematica, oltre che quello al supporto costante nei confronti di famiglie e imprese del territorio.
Infine, migliora anche la qualità del credito: gli indicatori di gestione sono positivi e indicano un'attenzione costante alle attività di contenimento delle partite deteriorate nette.

La soddisfazione espressa da Direttore e Presidente.

Il Direttore Generale Gabriele Bellon della banca: “Chiudere il dato semestre con un utile netto apprezzabile significa aver prodotto nel tempo una crescita sana e solida nonostante un quadro economico abbastanza complicato. Fa piacere confermare risultati importanti e costanti nel tempo, che premiano i soci, i clienti, chi ci lavora, ma che sono soprattutto un buon biglietto da visita anche per l'importante flusso di nuova clientela che riscontriamo nelle nostre filiali.” Prosegue poi ricordando come “Nonostante la complessa fase del ciclo economico, appesantito dalle conseguenze provocate dall'emergenza COVID-19, la BCC Staranzano e Villesse ha continuato a sostenere le famiglie e le imprese del territorio, confermando la propria solidità ed efficienza operativa.”
Queste invece le parole del Presidente Carlo Antonio Feruglio: “Il primo semestre 2021 ci porta finalmente a scorgere una fase di rilancio del territorio. Gli indicatori macroeconomici negativi del 2020 iniziano a migliorare, in questo contesto, ancora una volta registriamo un primo semestre di tutto rispetto sia per la redditività che per la solidità patrimoniale della banca. I buoni risultati ci permettono di essere costantemente al fianco delle necessità della nostra Comunità sia di quelle straordinarie legate alla pandemia ma soprattutto di quelle ordinari: infatti, il territorio quotidianamente ci mostra esigenze verso le quali non abbiamo mai smesso di partecipare.”