Pagare F24 con il tuo Relax Banking

3 Maggio 2022
di Redazione
Guida per pagare il bollo auto con RelaxBanking
Pagare il bollo in scadenza della tua auto o moto comodamente da computer o smartphone è semplicissimo. Scopri

Pagare F24 con il tuo Relax Banking

Con Relax Banking puoi pagare F24 velocemente e in autonomia

Bcc Pagaref24

Il modello F24 è utilizzato da tutti i contribuenti per il versamento di tributi, contributi e premi. Si tratta di un modello unificato, che permette cioè di effettuare, con un’unica operazione, il saldo di tutte le somme dovute, compensando il pagamento anche attraverso eventuali crediti. Per i titolari di partita Iva è obbligatorio utilizzare modalità telematiche per il pagamento del modello F24, anche tramite commercialisti, Caf, associazioni di categoria o altri intermediari.

Con RelaxBanking puoi pagare in sicurezza, anche fino alle 24.00 del giorno di scadenza, tutte le deleghe ministeriali:

  • F24 base: pagamento delle imposte direttamente da home banking;
  • F24 semplificato: è un modello di pagamento unificato, ideato per agevolarti nel pagamento delle imposte erariali, regionali e degli enti locali, comprese IMU e TARES;
  • F24 elementi identificativi: da usare in tutti quei casi in cui devi effettuare un determinato versamento e al tempo stesso indicare delle informazioni che non possono essere riportate nel modello F24 base; 12
  • F24 accise: pagare imposte sui redditi e ritenute alla fonte, Iva, IMU, TARES, imposte sostitutive delle imposte sui redditi e dell’Iva, Irap, addizionale regionale o comunale all’Irpef, contributi e premi INPS, diritti camerali, interessi in caso di pagamento rateale, accise e versamenti di competenza dell’Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato.

Puoi pagare, anche fino alle 24.00 del giorno di scadenza, tutte le deleghe ministeriali

Come pagare il modello F24 dal Relax?
Dal sito www.relaxbanking.it (non è possibile farlo dalla App) Home Page cliccare su DISPOSIZIONI – F24 (qui potrai selezionare il modello F24 più adatto alle tue esigenze, inoltre hai a disposizione lo storico delle disposizioni effettuate).

Il modello F24 è diviso in più sezioni, con diversi campi che il contribuente è tenuto a compilare. In ogni caso è necessario riportare i propri dati anagrafici, il codice identificativo del coobbligato nei casi previsti, il codice tributo delle imposte da pagare, l’anno o il periodo di riferimento, il codice della Regione e il codice catastale del Comune in caso di imposte locali.

Ricorda che dopo aver cliccato su “INSERISCI” dovrai “SPEDIRE” il modello.

Guida per pagare il bollo auto con RelaxBanking
Pagare il bollo in scadenza della tua auto o moto comodamente da computer o smartphone è semplicissimo. Scopri