Bonifici istantanei... detto, fatto!

4 Aprile 2022
di Redazione

Bonifici istantanei... detto, fatto!

Dal 1° aprile attivo il Servizio di Sepa Instant Payment – Bonifico Istantaneo.

Bcc Instant Payment

La BCC di Staranzano e Villesse ha attivato il Servizio di Sepa Instant Payment – Bonifico Istantaneo, una soluzione di bonifico istantaneo che permette di effettuare, pagamenti in euro da e verso conti di pagamento di Prestatori di Servizi di Pagamento dell’area SEPA che aderiscano a tale servizio. Un bonifico istantaneo SEPA è un bonifico disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che permette di trasferire denaro da un conto corrente a un altro, in 10 secondi: il beneficiario avrà, dunque, disponibilità immediata di quanto gli è stato inviato.

SEPA è l’acrononimo di Single Euro Payments Area e indica l’area unica in cui le transazioni in euro sono eseguite secondo standard uniformi. L’area SEPA comprende 38 paesi: i 26 paesi dell’UE, inclusi quelli che non hanno adottato l’euro come moneta unica ma lo utilizzano nei pagamenti; i tre paesi che aderiscono allo Spazio Economico Europeo (Islanda, Norvegia e Liechtenstein); i nove paesi extra UE che effettuano pagamenti in euro (Regno Unito, Svizzera, Principato di Monaco, San Marino, Guernsay, Jersey, Isola di Man, il Principato di Andorra e la Città del Vaticano). Il servizio è stato introdotto nel novembre 2017 da EBA Clearing sas, l’azienda di infrastrutture di pagamento di proprietà delle principali banche europee, in collaborazione con il partner tecnologico SIA spa, società ICT italiana fusa dal 2022 all’interno del Nexi Group insieme a Nexi e Nets.

Un bonifico istantaneo SEPA è un bonifico disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che permette di trasferire denaro da un conto corrente a un altro, in 10 secondi.

A cinque anni dal lancio il servizio è stato adottato in 26 paesi da 2.328 fornitori di servizi di pagamento europei, il 60% del totale. Negli ultimi quattro mesi del 2021, secondo i dati diffusi dal Consiglio Europeo per i Pagamenti (European Payment Council – EPC), il volume dei bonifici istantanei in questi paesi è stato stimato al 10,97% del totale.

Per effettuare un bonifico istantaneo, innanzitutto è necessario assicurarsi che il proprio fornitore di servizi di pagamento aderisca al servizio. La somma da inviare deve essere immediatamente disponibile e movimentabile: occorre quindi controllare che sia presente interamente sul conto corrente. In caso di saldo insufficiente, l’operazione verrà bloccata. 

Come funziona quindi un bonifico istantaneo?
Attualmente, i canali ufficiali per effettuare un bonifico istantaneo sono App e Home Banking (Relax Banking).
L’operazione è identica a quella di un bonifico tradizionale, dunque si dovrà indicare il codice IBAN del beneficiario e la somma da inviare, quindi confermare che si tratta di una operazione di bonifico istantaneo SEPA/Instant Payment.

Inserito l’importo, potrà essere inserita anche la causale, quindi seguirà un riepilogo dell’operazione per la conferma della transazione: a seconda del sistema utilizzato, potrà essere validata via PIN, riconoscimento facciale o digitale. Ad operazione confermata, entro pochi secondi il beneficiario riceverà l’importo inviato.

Una volta disposto, non sarà possibile revocare il bonifico istantaneo, tuttavia si potrà procedere con un'azione di Recall (richiamo) dell'operazione che però dovrà essere eseguita dalla Banca nei casi di problemi tecnici, invio duplicato o frode informatica oppure direttamente dall'utente per motivi diversi. 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali ed economiche sono riportate nei fogli informativi disponibili presso le succursali della banca e nella sezione trasparenza del sito Internet www.bancastaranzano.it